Le mura della storia

Runine

Castelli e rocche dell’Alto Adige

Da secoli, i castelli dell’Alto Adige abbelliscono gli straordinari panorami di valle e borghi incantevoli, anche a Siusi allo Sciliar e dintorni. Queste dimore svelano segreti e bellezze della nostra terra.

La terra dei castelli e delle rocche: l’Alto Adige! Sono ben 800 i castelli, le tenute e le rocche che costellano la nostra terra, che si rivela una delle più ricche di castelli di tutta Europa. Tutte queste costruzioni sono ricche di storia e preziose per conoscere il passato e spesso aneddoti curiosi della nostra provincia.

Siusi ha ospitato anche nel passato personalità celebri, tra cui il famoso menestrello Oswald von Wolkenstein, che trascorse parte della propria vita a Castelvecchio sopra Siusi. Oggi, le rovine del castello, nel bosco di Hauenstein, ricordano i tempi antichi di sfarzo e splendore. Anche le rovine di Castel Salegg a Siusi sono visitabili. Castel Presule a Fiè allo Sciliar è uno dei castelli più celebri dell’Alto Adige. Il castello è di proprietà del Kuratorium e in estate è teatro di diversi eventi e iniziative molto apprezzate.

A Ponte Gardena, un po‘ più sotto Siusi, sorge Castel Forte, uno dei castelli meglio conservati in Alto Adige. Vi consigliamo di visitarlo, anche perché qui è stato allestito il Museo dei Castelli dell’Alto Adige.

Richiesta veloce

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok