Le streghe dello Sciliar

Le streghe dello Sciliar

Il culto delle streghe sullo Sciliar, la montagna di casa dell’Alto Adige

Le streghe dello Sciliar appartengono alla grande mitologia delle Dolomiti che si è tramandata nei secoli.

Molti miti e leggende si susseguono nell’Altopiano dello Sciliar e tra le Dolomiti. Le streghe dello Sciliar, che un tempo imperversavano in quest’area, sono tra le più note. Secondo la leggenda, il pendio del massiccio dolomitico era un luogo di ritrovo molto amato dalle streghe dello Sciliar che svolgevano qui i loro rituali di stregoneria, danze e culti. Anche Hans Kachler, un apparente garzone, ballava con loro sullo Sciliar. Era un vero stregone, forte come un orso.

Le streghe dello Sciliar si ritrovavano anche in altri posti di culto riconoscibili ancora oggi, come ad esempio le panchine delle streghe sopra a Bullaccia: formazioni rocciose che assomigliano a sedie con braccioli e a panche e regalano una vista fantastica sui dintorni. Qui pare vigilasse la strega suprema.

Venite a scoprire di più sulle streghe dello Sciliar, sui miti e sui luoghi che trasmettono, ancora oggi, un magico fascino.

Richiesta veloce

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok