Felice anno nuovo!

Vi auguriamo tutto il meglio.

“Bleigießen”, petardi e biancheria intima di colore rosso, il tutto accompagnato da fonduta, raclette e sostanziosi menu di Capodanno. Le numerose usanze sono tanto iridescenti quanto i fuochi d'artificio che le accompagnano. 

Il 2020 è pronto a congedarsi con un Capodanno che porta con sé un nuovo inizio, ma non senza vecchie e affezionate usanze. Ogni paese vanta una diversa tradizione: c’è chi aspetta lo scoccare della mezzanotte misurandosi con amici e parenti in divertenti giochi di società, o chi si diletta secondo il cosiddetto “Bleigießen”, ovvero l’usanza di sciogliere il piombo per prevedere il futuro (ormai vietata dal 2018 e sostituita da set di cera o di latta), e chi illumina la notte con stelline scintillanti, petardi e fuochi d’artificio. E che dire poi del bacio sotto il vischio? Un must indiscusso per gli innamorati. Per cena non mancano quasi mai fonduta o raclette. Entrambe si abbinano bene a ogni tipologia di menu e assicurano gustose ore di festa in un'atmosfera accogliente. Anche indossare dell'intimo rosso è di buon auspicio. Attenzione però, solo a tre condizioni: l’intimo deve essere un regalo, mai indossato prima, da utilizzare solo a Capodanno per essere gettato via il giorno seguente. Volete un Capodanno col botto? Allora vi aspettiamo nel nostro hotel sull'Alpe di Siusi a 3 stelle e nel frattempo vi auguriamo un felice anno nuovo!

Richiesta veloce

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.