Le vostre ferie al Ritterhof: come arrivarci

Informazioni sul viaggio e l’arrivo

Ogni metro che vi avvicina all’Alto Adige e a Siusi allo Sciliar fa esplodere sempre più la gioia di un periodo di ferie al Ritterhof, fatto di momenti semplicemente principeschi. La prospettiva di trascorrere le ferie al Ritterhof riempie il cuore di entusiasmo!  

In auto da sud
Uscite dall’autostrada a Bolzano Nord e proseguite lungo la statale del Brennero verso nord; dopo 5 km circa, arriverete a Prato all’Isarco, dove prenderete la strada per l’Altopiano dello Sciliar (attenzione: imboccate il tunnel di sinistra). Da lì, raggiungerete Fiè in un quarto d’ora. Attraversate il paese e proseguite fino a Siusi (5 min.). Proprio all’imbocco del paese, a destra, vedrete la prima armatura che vi darà il benvenuto al Ritterhof.

In auto da nord
Uscite dall’autostrada a Chiusa. Da Chiusa proseguite lungo la strada statale per 10 km circa in direzione Bolzano; a Ponte Gardena prendete a sinistra per l’altopiano dello Sciliar, che raggiungerete in 10 min. Qui arriverete a un incrocio: prendete a destra verso Siusi, attraversate il paese e all’uscita vedrete a sinistra la prima armatura che vi darà il benvenuto al Ritterhof (dall’incrocio all’hotel, ci sono circa 2 km).

In ferie con il treno
I treni principali della linea Monaco-Verona, fermano nelle stazioni ferroviarie di Bolzano, Chiusa e Bressanone.

Se viaggiate in treno, in bus oppure in aereo, veniamo a ritirarvi volentieri alle stazioni ferroviarie di Bolzano, Chiusa o Bressanone. Vi preghiamo di essere avvisati in tempo, almeno alcuni giorni prima del vostro arrivo.


Visualizzazione ingrandita della mappa

News

Vivete tutta la magia della luna piena.
10.02.2020

Lo sci di fondo da mille e una notte

Non solo una sciata notturna, ma una vera e propria gara. Iscrivetevi subito, la Moonlight Classic vi aspetta.

Non è tardi per organizzare [...]

Leggi di più
Cucina contadina d’altri tempi
23.01.2020

Delle nozze davvero speciali

A gennaio Castelrotto ospita una manifestazione senza eguali.

“Hoazetkuchl”, il nome in dialetto altoatesino della manifestazione che vede [...]

Leggi di più

Richiesta veloce

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok